Risotto al Rosmarino e Limone

Avevo fatto questo risotto estivo senza avere il tempo di pubblicarlo. Il caldo di oggi mi consente di riproporvelo senza attendere la primavera. Da milanese avrei voluto usare il burro al posto dell’olio ma con il rosmarino e il limone non me la sono sentita.

Se avete del brodo di carne al posto di quello fatto con il dado viene ancora meglio.

La video ricetta :

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti U.M. Quantità
Riso –   Rice g 320
Scalogno   – Shallot g 180
Olio Evo   – Extra Virign Olive Oil g 40
Dado –   Stock Cube (1=10g) g 20
Acqua   per il brodo – Water g 1000
Martini   Dry  – Dry Martini g 40
Rosmarino   – Rosemary g 15
Limoni –   Lemon pz- pcs 2
Limoni   per la decorazione  – Lemon for   garnishment pz- pcs 1

Preparazione (tempo occorrente circa 50 minuti)

  • Pulire e tagliare lo scalogno a fette sottili
  • In una pentola mettere lo scalogno  a soffriggere con l’olio
  • In un pentolino mettere a bollire l’acqua con il dado
  • Aggiungere il riso allo scalogno
  • Spruzzare il riso con il Martini Dry e farlo evaporare
  • Iniziare ad aggiungere il brodo poco a poco mescolando il riso
  • Pulire molto bene il rosmarino eliminando il tronco e lasciando solo gli aghi e tritarlo
  • Grattugiare la scorza di limone facendo attenzione ad evitare la parte bianca
  • Continuare a cuocere il riso mescolando e aggiungendo il brodo poco alla volta fino a cottura
  • Assaggiare e valutare eventuale aggiunta di sale
  • Spegnere il riso e aggiungere il rosmarino tritato e la scorza di limone mescolando
  • Servire con un filo d’olio e decorando con un ciuffo di rosmarino e una julienne di scorza di limone
Annunci

Risottino al nero di seppia con guardia di gamberi al sale nero

La foto potrebbe far pensare a dei gamberi con qualche chicco di riso. In realtà era tanto che non facevo il risotto al nero di seppia e per colorirlo ho aggiunto qualche gambero saltato in padella sul piatto di portata. E’ come sempre un piatto più semplice di quanto il titolo faccia pensare. Il sapore dipende dalle seppie che, se prese fresche, daranno un sapore deciso. Il sale nero fornisce una nota di colore ai gamberi. Se non lo avete usate del pepe nero.

La videoricetta per realizzarlo :

Ingredienti   per 4 persone
Riso – Rice g 320
Seppia – Cuttlefish g 340
Nero di seppia – Cuttlefish   Ink g 4
Cipolla – Onion g 150
Aglio – Garlic pz 1
Vino bianco o Martini Dry –   White Wine or Dry Martini g 80
Olio Extravergine di oliva –   Olive Oil qb qb
Prezzemolo – Parsley qb qb
Dado di pesce (1 dado = 10 g)   – Fish Stock Cube g 15
Code di mazzancolle o gamberi   – Shrimp pz 16
Sale nero delle Hawaii – Black   Salt qb qb

Preparazione (Circa 60 Minuti)

  • Pulire le seppie e tagliarle in piccoli pezzi o strisce
  • Pulire l’aglio e la cipolla per poi tritarli in pezzetti piuttosto piccoli
  • Soffriggere aglio e cipolla con qualche cucchiaio d’olio
  • Preparare il brodo di pesce o vegetale e portarlo a bollore
  • Aggiungere le seppie e, quando hanno preso colore, aggiungere il riso mescolando
  • Aggiungere il vino bianco a fuoco vivo fino a farlo evaporare
  • Aggiungere il brodo poco alla volta mescolando il riso fino a quando è quasi cotto
  • Assaggiare e regolare il sale (dipende da quanto sono salate le seppie)
  • Prendere una padella leggermente unta e scottare i gamberi salandoli con il sale nero
  • Aggiungere il nero di seppia al risotto mescolando fino a che non diventa nero
  • Servire il risotto con qualche gambero in parte
  • Spolverare con il prezzemolo e, se serve, un filo di olio crudo